Monday, 17 April 2017 10:21

I POOH SMANTELLANO IL LORO MAGAZZINO E FANNO UN BEL REGALO ALLA LORO TRIBUTE BAND Featured

alchi, scenografie, costumi di scena e strumenti musicali: è un bel regalo quello che i Pooh hanno voluto fare alla loro unica tirbute band autorizzata, i Palasport. Roby Facchinetti e soci, che si sono sciolti alla fine dello scorso anno, hanno smantellato il loro magazzino di Milano e piuttosto che trasferire oggetti di grande importanza per la storia dei Pooh, hanno preferito donarli alla loro tribute band pugliese.

I fondatori della tribute band, Pier e Claudio Giuffrida, hanno raccontato all'edizione barese di La Repubblica di aver ricevuto una telefonata da parte di Red Canzian e Roby Facchinetti: "Ragazzi, stiamo dismettendo il nostro magazzino di Milano e vorremmo che prendeste voi la nostra roba", gli hanno detto. E loro non se lo sono fatti ripetere due volte: "Abbiamo portato via due camion di palchi, scenografie, costumi e perfino strumenti musicali".

Tutto il materiale è ora custodito in un magazzino di Statte, in provincia di Taranto. I fratelli Giuffrida sono cresciuti ascoltando i Pooh e nel 2006 si sono esibiti anche per Facchinetti e compagni. Quella dei Palasport, spiegano loro, non è "una semplice cover band, ma un tributo nel senso americano del termine. Abbiamo studiato ogni tour guardando e ascoltando materiale fornito da altri fan. Abbiamo ricostruito palchi, scenografie e effetti speciali". Tra gli oggetti storici conservati dai membri della tribute band ci sono anche il basso artigianale appartenuto a Riccardo Fogli, quello utilizzato da Red Canzian e due delle 150 Fender Dodicaster, la chitarra costruita per Dodi Battaglia.

 

Gentile cliente il nostro sito usa i cookie per memorizzare le abitudini di navigazione e rendere la tua esperienza più gradevole. Il trattamento di tali informazioni è fatta conformemente a ciò che è previsto dalla Legge, per saperne di più visualizza termini e condizioni.

Accetto i cookie da questo sito.